Case in legno 70 mq: prezzi, risparmio e comfort

Case in legno 70 mq

Le case prefabbricate in legno sono ideali per ottenere un’abitazione confortevole e sostenibile, in alternativa alle tradizionali case in muratura. L’impiego di case prefabbricate in legno sta crescendo, viste le nuove esigenze di abitabilità che si basano sul benessere e la riduzione dell’impatto ambientale, e dunque si sono rese necessarie norme per la costruzione di queste strutture.

Corre voce che la costruzione di case prefabbricate non richieda lo stesso iter burocratico di una casa in muratura, ma non c’è affermazione più falsa: i permessi da chiedere e le fasi sono le stesse, così come le conseguenze in caso di abusivismo. Invitiamo quindi tutti i futuri proprietari di case prefabbricate a fare attenzione a tutti i passaggi necessari.

Noi di Faber Energy Building ci concentriamo sulla costruzione di case prefabbricate in legno chiavi in mano ad alta efficienza energetica con un sistema a telaio (platform frame), che consente di ottenere un’abitazione confortevole in tempi rapidi e costi minori.

Se stai cercando una casa prefabbricata in legno con soluzione chiavi in mano e personalizzata nei minimi particolari, ti consigliamo di contattarci senza esitazione.

Le case in legno di 70 mq sono le più richieste dalle coppie, regalano il miglior comfort e il miglio compresso tra design e risparmio energetico.

Ma ora, passiamo a scoprire le norme e i permessi che regolano la costruzione di case prefabbricate.

Case prefabbricate in legno: Il progetto

Il primo passo nella realizzazione di una casa prefabbricata è che un tecnico qualificato, come per esempio un architetto, geometra, ingegnere o consulente Faber Energy, con esperienza e competenza nel settore, verifichi il progetto del futuro proprietario di casa, la sua fattibilità e conduca diverse indagini.

Non basta, infatti, creare solo la struttura, diciamo, portante della casa: ci sono altri aspetti, come lo stato del terreno in cui sorgerà la casa, la sicurezza del cantiere, la progettazione di impianti di riscaldamento, idraulici ed elettrici, da considerare.

Più importante di tutti, i progettisti devono verificare che il terreno sia edificabile.

I permessi per le case prefabbricate in legno

Se il progetto è fattibile, si passa poi all’ottenimento di tutti i permessi previsti dalla legge per la costruzione di case prefabbricate in legno, che sono gli stessi richiesti per quella di un immobile in muratura: servono infatti il Permesso di Costruire dal Comune di riferimento o la Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA), previsti dal DPR n. 380 del 2001.

Se si comincia a costruire la casa senza aver precedentemente ottenuto questi permessi, l’immobile viene considerato abusivo, con tutte le conseguenze previste dallo Stato Italiano.

I proprietari delle case in legno abitabili deve dunque richiedere il documento attraverso un’apposita istanza da consegnare a mano presso il Front Office dello Sportello Unico dell’Edilizia o per via digitale all’ufficio protocollo del Comune di riferimento.

Alla domanda vanno allegati anche tutti quei documenti rilasciati da un progettista esperto che abbia effettuato tutte le analisi della zona e abbia dichiarato possibile e sicuro il progetto.

Cosa succede se non si rispetta la legge?

Le case in bioedilizia senza i permessi appena esaminati sono considerate abusive e il proprietario viene punito con sanzioni dai 2.000 euro ai 20.000, più l’ingiunzione di demolizione dell’edificio.

Gli aggravanti che portano a pagare il massimo della sanzione sono quattro: costruzione in una zona non edificabile, forestale o protetta come bene culturale, soggetta a forte rischio idrogeologico o sismico.

Conclusioni

Le case prefabbricate in legno consentono di ottenere un’abitazione in tempi record e con costi molto ridotti, senza rinunciare al comfort tipico delle case in muratura. Faber Energy Building si occupa della costruzione di case prefabbricate in legno con moduli e pannelli già pronti, che adattiamo in base alle esigenze del proprietario.

Speriamo di essere stati molto chiari nell’esposizione delle norme e permessi necessari per la costruzione di case prefabbricate e, se dovessi decidere di entrare in possesso di una casa prefabbricata tutta tua, non esitare a contattarci.

Vuoi saperne di più in merito alla bioedilizia e al green building? Sapevi che esistono dei materiali ecosostenibili per la tua casa, come gli isolanti termini e acustici? Per maggiori informazioni visita: www.diasen.com/isolanti-termici-acustici

Articoli correlati